AWDA: un premio per il graphic design al femminile

Un premio biennale di grande importanza e che si rivolge alle designer della comunicazione visiva: questo è l’Aiap Women in Design Award. AWDA è un progetto AIAP curato da Laura Moretti, Cinzia Ferrara e Daniela Piscitelli con l’obiettivo di far comprendere e promuovere l’enorme contributo dato dalle donne al design della comunicazione. L’intento non è l’autoreferenzialità celebrativa della “grafica al femminile” ma piuttosto una ricerca di quei linguaggi, poetiche e quei particolari approcci al progetto grafico che altrimenti non verrebbero portati alla luce, e che caratterizzano la sensibilità femminile.

La prima edizione italiana del 2012 vide 237 progetti presentati da 112 partecipanti, la giuria ne scelse 25 come vincitrici poi premiate alla settimana internazionale del Graphic Design (DesignPer). L’edizione 2015 si apre invece al mondo dando la possibilità di accedere coi propri progetti anche alle designer di tutta Europa e delle regioni del ‘Mena’ (Algeria, Armenia, Azerbaijan, Bahrain, Cipro, Djibouti, Egitto, Georgia, Iran, Iraq, Jordan, Kuwait, Libano, Yemen, Emirati Arabi, Libia, Mauritania, Marocco, Oman, Palestina, Israele, Qatar, Arabia Saudita, Siria, Somalia, Sudan, Tunisia).

I progetti presentati al giudizio della giuria, saranno selezionati da cinque figure autorevoli nel campo del design e che confluiranno poi in una pubblicazione dedicata al premio. A valutare le opere presentate saranno Cinzia Ferrara, vicepresidente AIAP, Majid Abbassi, membro AGI, Iva Babaja, presidente ico-D, Yesim Demir, vicepresidente ico-D e Laura Moretti, membro AIAP.

Tra i lavori giudicati meritevoli di pubblicazione la giuria proclamerà la graphic designer vincitrice del primo premio Aiap Women in Design Award 2015, seconda edizione, e le tre menzioni d’onore per ogni categoria del premio. La premiazione ufficiale avverrà nel corso della prossima edizione di Aiap DX. International Graphic Design Week, in programma alla Fabbrica del Vapore, a Milano dal 4 all’8 novembre 2015.

Tutti i dettagli, il bando ed il regolamento di partecipazione li trovate all’indirizzo www.aiap.it/awda


AmazonCommercial - Mascherine FFP2 certificate CE, filtraggio al 94% (confezione da 10)
  • Con certificazione CE da parte di un organismo notificato UE (numero 0099) che garantisce il rispetto degli standard europei di salute, sicurezza e protezione ambientale; confezionate in modo igienico per ulteriore sicurezza
  • Testate e approvate secondo gli standard FFP2 con un efficiente tasso di filtraggio superiore al 94%, intrappolano le particelle di dimensioni inferiori a 0,1 micron, inclusi i patogeni batterici
  • Design ad alta resistenza alla polvere, ideali da utilizzare a casa, al lavoro o all’esterno, proteggono da nebbia, foschia, tubi di scappamento delle auto, fumo passivo e altro
  • Realizzate con materiali di prima qualità, inclusi elastici delicati che non sfregano né irritano, possono essere facilmente appese al collo quando non si utilizzano. Create tenendo bene a mente sia la protezione che il comfort, grazie alla forma sagomata riducono la pressione sul viso
  • Il materiale morbido ed elastico intorno ai bordi delle mascherine aderisce al viso per impedire l’entrata di polvere, mentre i filtri stratificati in cotone ti permettono di respirare normalmente anche in ambienti caldi e umidi

Related Posts