Anche Coca Cola si è fatta un font tutto suo

TCCC Unity font Coca Cola

Coca-Cola ha rivelato il suo nuovo carattere tipografico progettato dal grafico britannico Neville Brody, segnando una svolta epocale dopo 130 anni di marchio. Denominato TCCC Unity – acronimo di The Coca-Cola Company, il carattere tipografico è stato svelato la settimana scorsa al Museum of Design di Atlanta dal vice presidente del design globale di Coca-Cola James Sommerville, che ha detto al pubblico che il carattere tipografico “racchiude elementi del passato e del suo patrimonio modernista americano”.

Il font, progettato dall’omonimo studio tipografico Brody Associates di Neville Brody, è il primo carattere tipografico realizzato esclusivamente per l’azienda da Brody, noto per il suo lavoro pionieristico alla fine degli 1980-1990 come il designer dell’influente rivista The Face. Allo studio è stato chiesto di creare un carattere flessibile in grado di funzionare su tutte le scale e piattaforme – ormai questa richiesta è un must!

Utilizzando l’ampio archivio del marchio come fonte di ispirazione, Brody ha collaborato con il team interno per sviluppare un carattere tipografico che mantenesse un livello di familiarità. Mentre Coca-Cola ha descritto l’unità TCCC Unity come un font rivolto al futuro. In un articolo di Fast Company, Mark Wilson ha definito il carattere tipografico un “font moderno per il pensiero invecchiato in pietra”.

Dopo il lancio di TCCC Unity, Sommerville ha pubblicato un post su Instagram, in cui mostra il carattere in un certo numero di pesi e stili.






Today we launch our new font TCCC-Unity @modatl x @cocacoladesign x @brody_associates x @debbiemillman #designmatters


Un post condiviso da James Sommerville (@jamessommerville) in data: