Adobe lancia Photoshop Lightroom

Adobe Photoshop Lightroom 1.0 è ora disponibile in pre-ordinazione con consegna prevista a partire da metà febbraio 2007. Photoshop Lightroom permette ai fotografi professionisti di importare, gestire e presentare grandi volumi di immagini digitali consentendo quindi di trascorrere più tempo dietro l’obiettivo e meno davanti al computer. Con oltre 500.000 fotografi che hanno partecipato al programma pubblico di collaudo beta negli ultimi dodici mesi, Photoshop Lightroom può vantare una ricca dotazione di funzionalità innovative che razionalizzano i workflow della fotografia digitale. In riconoscimento del contributo fornito dalla comunità dei fotografi, Adobe propone Photoshop Lightroom al prezzo di lancio speciale di 174 Euro + IVA (solo su Adobe Store e fino al 30 aprile); in seguito, Photoshop Lightroom sarà venduto al prezzo previsto al pubblico di 249 Euro + IVA.

*Photoshop Lightroom* permette ai fotografi professionisti di importare, gestire e presentare grandi volumi di immagini digitali consentendo quindi di trascorrere più tempo dietro l’obiettivo e meno davanti al computer.
Con oltre 500.000 fotografi che hanno partecipato al programma pubblico di collaudo beta negli ultimi dodici mesi, Photoshop Lightroom può vantare una ricca dotazione di funzionalità innovative che razionalizzano i workflow della fotografia digitale.

Successivamente alla versione beta 4.1 Photoshop Lightroom ha aggiunto nuove caratteristiche, con cambiamenti significativi apportati ai moduli Library e Develop a fianco di miglioramenti introdotti nei componenti Slideshow, Print e Web.

Nel modulo Library nuovi tool avanzati per la ricerca di parole chiave aiutano i fotografi a filtrare immagini residenti all’interno di raccolte di grandi dimensioni; il pannello di dialogo per l’importazione dei file è stato reso più flessibile con maggiori possibilità di scelta circa la collocazione dei file stessi.

Il nuovo *Key Metadata Browser* fornisce accesso rapido alle tag con un rinnovato sistema di classificazione e valutazione dotato di label colorate e di un sistema accetta/rifiuta che ordina e recupera le fotografie ancora più velocemente.
Tra le novità del modulo Develop, gli strumenti Virtual Copies e Snapshot aiutano a presentare più versioni della medesima immagine offrendo quindi totale libertà di scelta senza la confusione dovuta al salvataggio di più versioni fisiche della stessa fotografia.

Tra i nuovi strumenti spiccano la possibilità di modificare in modo preciso e intuitivo i valori di tonalità, saturazione e luminosità; le funzioni Clone e Healing consentono di ritoccare le immagini in maniera non distruttiva aiutando a rimuovere da una o più fotografie le imperfezioni dovute al deposito di polvere sul sensore della macchina fotografica.

Il programma sfrutta inoltre la tecnologia Adobe Camera Raw per supportare oltre *150 formati raw nativi* oltre a JPEG e TIFF in modo da riunire in un unico workflow la conversione raw.

I più recenti modelli di macchina fotografica supportati comprendono *Nikon* D40 e 80 e Pentax K10D.
Questo significa che il fotografo può utilizzare Lightroom anche con i più recenti modelli di macchina fotografica avendo la certezza che i relativi scatti saranno riconosciuti oggi così come in futuro.
Dopo essere stati importati, i file possono essere convertiti in formato DNG (Digital Negative) o rinominati e suddivisi per cartella o data. DNG è un’iniziativa di settore che punta a creare un formato di file universale per risolvere gli attuali problemi di workflow e archiviazione, eliminare gli ostacoli all’adozione di nuovi apparecchi fotografici, e garantire ai fotografi professionisti l’archiviazione sicura delle loro immagini e la costante accessibilità anche all’evolvere delle tecnologie di imaging digitale.

Photoshop Lightroom sarà commercializzato a partire da *metà febbraio 2007*, e attualmente è disponibile in pre-ordinazione negli Stati Uniti e in Canada attraverso “Adobe Store”:http://www.adobe.com/store al prezzo speciale di lancio di *174 Euro* + IVA.
Lo sconto di 75 Euro è offerto a tutti i clienti fino al 30 aprile 2007 come riconoscimento della fedeltà degli utenti Photoshop, dei supporter del progetto Photoshop Lightroom e dei partecipanti al programma beta che hanno dedicato tempo, energie e competenze per favorire la messa a punto del prodotto.

In seguito Photoshop Lightroom sarà commercializzato al prezzo previsto al pubblico di *249 Euro* + IVA.

Le caratteristiche di sistema raccomandate sono le seguenti: Macintosh OSX 10.4.3, 1 GHz processore PowerPC G4 da 1 GHz, oppure Microsoft Windows XP SP2, processore Intel Pentium 4 e 768 MB RAM e una risoluzione di schermo 1024×768.

Lightroom è un’applicazione in formato Universal Binary che gira in nativo sui sistemi Macintosh basati sia su PowerPC che su Intel.

Related Posts