Adobe completa l'acquisizione di Fotolia

Adobe ha comunicato di aver completato l’acquisizione di Fotolia (all’incirca l’operazione è stimata sugli 800 milioni di dollari), uno dei principali fornitori di immagini stock al mondo. Adobe aveva annunciato la sua intenzione di acquisire Fotolia nello scorso mese di dicembre per poter integrare il suo ‘immenso’ database di immagini all’interno del mondo Creative Cloud; questa integrazione permetterà agli utenti di poter accedere e acquistare oltre 35 milioni di immagini e video.
Adobe ha inoltre sottolineato come Fotolia continuerà ad operare in modo totalmente autonomo, salvaguardandone quindi anche l’identità.

Fondata nel 2004 e con sedi a New York, Parigi e Berlino, Fotolia attualmente opera in 23 paesi ed ha siti in 14 lingue.
“Siamo al lavoro per semplificare radicalmente la compravendita di contenuti stock”, ha affermato David Wadhwani, Senior Vice President, Digital Media di Adobe. “Fotolia aiuterà Creative Cloud a diventare il mercato per creativi di riferimento per comprare e vendere beni ad alto impatto, trovare talenti e promuovere il loro lavoro ad una comunità globale influente.”
Con più di 3,4 milioni di membri, Adobe Creative Cloud dispone dei più importanti strumenti desktop di tutto il mondo, una serie di applicazioni complementari per il mobile, contenuti per la formazione, prodotti e servizi creativi e di facile accesso per una comunità di designer dinamica. Creative Cloud sta trasformando il modo con cui i creativi trovano ispirazione e progettano i propri lavori.

Rispondi