Ad Persuasion: un viaggio nella pubblicità su Rai5

AD Persuasion, un viaggio nel mondo della pubblicità per capire come nascono e vengono realizzati gli spot, ed il fascino che esercitano sui consumatori. In onda per 52 episodi su Rai5.
Un’analisi attenta di un elemento del palinsesto che è diventato un vero e proprio genere televisivo, su cui si sono cimentati anche i registi più famosi. Gli spot non sono soltanto fondamentali nella gestione di ogni business televisivo, ma sono diventati anche “contenuti” godibili, divertenti e convincenti, visto che riescono farci desiderare oggetti dei quali non avevamo mai sentito prima la necessità.

Che cosa rende la pubblicità così presente e potente? Accompagnati dai maggiori critici ed esperti nel settore pubblicitario, impariamo a capire come nascono e vengono realizzati gli spot, ed il fascino che esercitano sui consumatori.

Dagli spot high tech a quelli basati sulla semplicità di un’idea, da quelli più irriverenti e provocatori a quelle poveri ma memorabili, AD Persuasion ci conduce in un brillante viaggio nel pianeta pubblicità.

Gli Episodi

Episodio 1
Nel primo episodio uno dei più famosi spot prodotti per Ikea, che porta la firma di Spike Jonze, il geniale regista di ‘Essere John Malcovich’.

Episodio 2
La storia di uno dei più apprezzati spot degli ultimi anni: Guinness’ ‘Noitulove’ vincitore di molti premi per gli effetti speciali e per la colonna sonora.

Episodio 3
In questo episodio la storia della campagna Pubblicità Progresso contro il fumo commissionata dalla American Legacy Foundation e realizzata dall’Agenzia Crispin Porter Bogusky.

Episodio 4
Alle origini di uno degli spot più famosi di sempre: in USA se dici “Drugstore” non puoi che pensare ai Levi’s.

Episodio 5
La storia della pubblicità è fatta anche di episodi controversi: ecco un esempio di pubblicità progresso che ha fatto discutere.

Episodio 6
Una delle campagne pubblicitarie fatte ad hoc che hanno spopolato sul web: Burger King mette in scena le “Whopperettes”.

Episodio 7
Come nasce uno dei più cruenti spot di Greenpeace contro le pellicce – quando la creatività si sposa con il fai da te.

Episodio 8
Più di 200 scatti per creare un vero capolavoro della produzione pubblicitaria: lo spot di Honda, dove ogni singola parte dell’automobile è protagonista di un balletto.

Episodio 9
Una pagina di storia della pubblicità è dedicata alla famosa attrice Joan Collins, protagonista di una divertente serie di spot per la Cinzano negli anni ‘80.

Episodio 10
La storia dello spot ‘Singing in the Rain’ della Volkswagen che, grazie alla moderna tecnologia, rianima un Gene Kelly alle prese con la breakdance.

Episodio 11
Un’altro spot molto controverso – quello prodotto da Nike (Just Do It) usando il filmato della conferenza stampa in cui Lance Armstrong annunciava di avere il cancro.

Episodio 12
Uno spot che gioca col senso del ritmo e del rapporto coi propri movimenti: quello prodotto da Bacardi.

Episodio 13
Il casting è fondamentale nella riuscita di un filmato pubblicitario. Lo spot ‘Secondo Hubert’, realizzato per la Whiskas, ne è la prova.

Episodio 14
La storia di come l’offensivo testo di una famosa canzone di Dennis Leary venne riadattato per uno spot contro il consumo di alcol prima di mettersi alla guida.

Episodio 15
Uno degli spot più famosi di sempre, ricordato e premiato per la sua semplicità: quello della Volkswagen, in cui in mezzo alla tormenta ci si chiede come l’uomo dello spazzaneve faccia a raggiungere lo spazzaneve.

Episodio 16
Una leggenda dell’Hard Rock è probabilmente l’ultima persona al mondo che ci si aspetta in uno spot della Coca Cola. Ma forse lo scopo era proprio la sorpresa.

Episodio 17
In questa puntata Tom Mooney, uno dei pubblicitari più influenti del momento, darà le sue opinioni su alcuni spot.

Episodio 18
Uno spot italiano assolutamente straordinario per una lavatrice, dove l’interno della macchina è un paradiso sottomarino, e le creature marine sono fatte di vestiti.

Episodio 19
L’attore John Cleese si trasforma in robot in questo spot per la Sony.

Episodio 20
Uno spot un pò hot… che pubblicizza una scuola di lingue ad Amsterdam!

Episodio 21
Forse uno degli scambi più stupidi che si possano fare, in questo bizzarro spot per dolciumi. Cosa farsene, in fondo, di un coniglietto canterino?

Episodio 22
Uno degli spot più scaricati da YouTube. Quello per il caffè Folgers, che si intitola ‘Happy Mornings’ e che ti fa tollerare la sveglia mattutina.

Episodio 23
I California Raisins erano un fenomeno degli anni 80. In questa puntata, lo spot che dette inizio a tutto.

Episodio 24
‘1984’ è uno dei leggendari spot di tutti i tempi. Andato in onda solo una volta, durante il Superbowl, presentava per la prima volta al mondo il Macintosh.

Episodio 25
Tutti vogliono sedersi con i Jeans addosso… ma che siano i Lee Jeans! E questo era l’unico modo per pubblicizzare il prodotto.

Episodio 26
La Nike produce spesso alcune delle pubblicità più creative al mondo, ed in questo spot vediamo un’intera città intenta a giocare ad acchiapparella.

Episodio 27
La Sony sa che servono solo idee semplici, ma buone, per commercializzare i propri prodotti nel Medio Oriente..

Episodio 28
Negli anni ’80 ci fu un vero e proprio duello senza esclusione di colpi tra la Pepsi e la Coca-Cola, ed oggi vediamo i migliori spot trasmessi in questa guerra fredda tra bevande.

Episodio 29
Il periodo del Ramadan è sicuramente il periodo migliore per pubblicizzare i propri prodotti in Medio Oriente…

Episodio 30
Scopriremo perché si ha più successo, partecipando alle selezioni per uno spot della Playstation, se ci si rifiuta di collaborare.

Episodio 31
Uno degli spot più cari e più premiati della Coca-Cola, che ci accompagna dentro la ‘fabbrica della felicità’. Ed un ricordo dei bei vecchi tempi, quando per fare pubblicità serviva solo sapere scrivere, recitare, ed una telecamera.

Episodio 32
Uno spot imperdibile, quello della Pepsi con Madonna, un classico talmente controverso che andò in onda una sola volta sola..

Episodio 33
Nessuno prodotto di bellezza ha saputo tenere meglio il passo con i tempi di Dove: una campagna pubblicitaria che ci mostra la differenza tra una modella al naturale, e come appare negli spot.

Episodio 34
Per girare il loro spot, la Levi’s lascia carta bianca all’acclamato regista Spike Jonze… ed i risultati sono sorprendenti.

Episodio 35
Un dietro le quinte che ci mostra cosa accade nel mondo pubblicitario quando viene data un’unica possibilità di fare le cose fatte bene.

Episodio 36
Cani che guidano uno scooter? Manichini che rubano chewing gum e fuggono? Un mondo dove fare jogging è un crimine? Questi alcuni degli spot che colpiscono per l’ingegnosità dei loro creatori!

Episodio 37
Il famoso spot in cui due ragazzini restano così affascinati dalla lattina di Pepsi, che nemmeno si accorgono della top model Cindy Crawford.

Episodio 38
In questo episodio vi sveliamo quanto la Nike paga gli ingaggi delle stelle dell’atletica per farli comparire nei suoi spot.

Episodio 39
Il dietro le quinte dello spot Nissan, dove un’auto, attraverso strabilianti effetti speciali, si trasforma in una serie di agili creature.

Episodio 40
Un divertente spot della American Express, nel quale Ellen Degeneres, nelle vesti di produttrice, ha a che fare con un branco di animali.

Episodio 41
Uno spot supersexy della Levi’s, che sottolinea il fatto che indossare un paio di jeans, fa più effetto che sfilarseli.

Episodio 42
Uno degli spot più cliccati, quello del deodorante Lynx, nel quale milioni di bellissime bambole in bikini rincorrono un unico fortunato ragazzo.

Episodio 43
Uno spot della Toyota che ci incuriosisce sulle tecniche di ripresa: avranno ingrandito la macchina o rimpicciolito le persone?

Episodio 44
Lo spot geniale di un’azienda energetica in Germania, che attraverso un racconto esalta il potere del vento.

Episodio 45
Il regista pubblicitario Jordin Mendelsohn commenta alcuni spot con protagonisti come David Beckham, Maria Sharapova, e… una macchia che parla.

Episodio 46
Un incredibile spot della Johnny Walker, con protagonista un androide, che usa immagini generate al computer e altre tecniche di animazione.

Episodio 47
Un potente spot anti – chirurgia estetica tutto al femminile per la Nike in Sudamerica. Ed il suo backstage.

Episodio 48
Il noto regista pubblicitario Jeff Gorman ci commenta uno degli spot più famosi del Canada, quello della Molson Beer, tutto incentrato sull’orgoglio canadese.

Episodio 49
Uno degli spot più recenti semplici e geniali della Nike, in cui alcuni atleti sono intenti a sfidare, al rallenty, la forza di gravità.

Episodio 50
Per la pubblicità della linea per surfisti Quicksilver, alcuni teenager fanno esplodere un fiume in mezzo alla città e ne cavalcano le onde.

Episodio 51
Le estati sono molto, molto corte in Inghilterra, ed è per questo che la catena di famacie Boots ha mandato in onda questo spot ironico e… solare.

Episodio 52
Quando la censura impedisce di nominare alcune parole, non c’è altro da fare se non inventarsi una nuova lingua per pubblicizzare il Viagra.

fonte @MarcodAgostino via Twitter

La Settimana Grafica

Iscriviti alla Settimana Grafica

Rimani aggiornato su tutto quello che accade nelle Arti Grafiche e nella comunicazione, iscriviti ora alla nostra newsletter settimanale.


ai sensi dell'art. 13 Reg. UE 2016/679 e acconsento al trattamento dei dati personali

Rispondi