2012 di record per la Rai: leader in share.

Il 2012 è stato l’anno dell’era Auditel con i più alti valori di ascolto di sempre. La media della platea televisiva nelle 24 ore è stata di oltre 10 mln. di ascoltatori, mentre nella fascia di prima serata, si è superata per la prima volta la soglia dei 26 mln di ascolto medio. Il Gruppo Rai si conferma leader di mercato con il 39,8% di share nelle 24 ore e il 41,3% in prima serata, distanziando tutti i suoi concorrenti.

Il 2012 è stato l’anno dell’era Auditel con i più alti valori di ascolto di sempre. La media della platea televisiva nelle 24 ore è stata di 10.369.000 ascoltatori, mentre nella fascia di prima serata, dalle 20:30 alle 22:30, si è superata per la prima volta la soglia dei 26 milioni di ascolto medio, per la precisione 26.008.000.
In un tale scenario, si legge nel comunicato di Viale Mazzini, il Gruppo Rai si conferma leader di mercato con il 39,8% di share nelle 24 ore e il 41,3% in prima serata, distanziando tutti i suoi concorrenti.

Questa performance matura in uno scenario competitivo in forte e rapida evoluzione, caratterizzato dal notevole aumento del numero dei canali televisivi che dal 1 luglio 2012 sono visibili su tutto il territorio nazionale grazie al completamento del processo di switch-off del segnale analogico. In particolare si è assistito ad un ulteriore rafforzamento dei canali digitali specializzati (terrestri e satellitari, free e pay) che complessivamente registrano il 34,5% di share nell’intera giornata e il 30,4% in prime time con incrementi del 5,5% nell’intera giornata e del 4,5% rispetto al 2011.

Ottimi i risultati dei *canali digitali specializzati* della Rai che registrano nel 2012 il 6,2% di share nelle 24 ore e il 5,3% in prime time evidenziando una significativa crescita rispetto al 2011 (+1,4% in entrambe le fasce). Il Gruppo Rai è leader nell’offerta specializzata nelle 24 ore *con 4 tra i 7 canali specializzati più visti* con Rai Premium seconda, Rai 4 terza, Rai Movie sesta e Rai Yoyo al settimo posto.

Tra i canali generalisti:
* *Rai1* conferma la sua leadership realizzando nel 2012 il 18,3% medio di share nell’intera giornata e il 19,4% in prima serata, in crescita di +0,4% rispetto al 2011;
* *Rai2* si conferma come terza forza a livello nazionale in prime time con l’8,4% di share, alle spalle delle due ammiraglie Rai e Mediaset, e quarto canale nell’intera giornata con il 7,6%.
* *Rai3* si conferma, con il 7,7% di share nell’intera giornata e con l’8,3% di share in prime time, la terza rete più vista a livello nazionale nell’intera giornata e la quarta in prime time.


AmazonCommercial - Mascherine FFP2 certificate CE, filtraggio al 94% (confezione da 10)
  • Con certificazione CE da parte di un organismo notificato UE (numero 0099) che garantisce il rispetto degli standard europei di salute, sicurezza e protezione ambientale; confezionate in modo igienico per ulteriore sicurezza
  • Testate e approvate secondo gli standard FFP2 con un efficiente tasso di filtraggio superiore al 94%, intrappolano le particelle di dimensioni inferiori a 0,1 micron, inclusi i patogeni batterici
  • Design ad alta resistenza alla polvere, ideali da utilizzare a casa, al lavoro o all’esterno, proteggono da nebbia, foschia, tubi di scappamento delle auto, fumo passivo e altro
  • Realizzate con materiali di prima qualità, inclusi elastici delicati che non sfregano né irritano, possono essere facilmente appese al collo quando non si utilizzano. Create tenendo bene a mente sia la protezione che il comfort, grazie alla forma sagomata riducono la pressione sul viso
  • Il materiale morbido ed elastico intorno ai bordi delle mascherine aderisce al viso per impedire l’entrata di polvere, mentre i filtri stratificati in cotone ti permettono di respirare normalmente anche in ambienti caldi e umidi

Related Posts